Veneto Banca: 2,15 milioni di multa
dalla Consob

Venerdì 29 Marzo 2019
La Consob ha sanzionato per un totale di 2,15 milioni di euro Veneto Banca ed in particolare l'ex l'a.d Vincenzo Consoli, l'ex presidente, Flavio Trinca ed altri 17 ex esponenti (tra componenti del consiglio, del collegio sindacale e dirigenti) dell'istituto per il fatto che «nel 2013 la banca - si legge nel bollettino della Commissione - ha massicciamente e sistematicamente venduto ai propri clienti (soci e non soci) azioni proprie in contropartita diretta detenute nel 'Fondo Azioni Propriè, nonché fatto sottoscrivere azioni emesse mediante la modalità della cosiddetto apertura libro soci».
Le sanzioni più alte riguardano Consoli multato per 180 mila euro, l'allora condirettore generale e responsabile della direzione commerciale, Mosè Fagiani (150 mila euro la sanzione) e Cataldo Piccarreta (ex responsabile della direzione mercato Italia) sanzionato per 120 mila euro. Centomila euro di multa a Trinca e ad altri 15 ex esponenti dell'istituto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA