Clabo spicca il volo dopo dati preliminari gestionali 2021

Clabo spicca il volo dopo dati preliminari gestionali 2021
1 Minuto di Lettura
Martedì 18 Gennaio 2022, 10:15

(Teleborsa) - Clabo spicca il volo a Piazza Affari dopo la pubblicazione dei dati gestionali relativi all'esercizio 2021, risultando sospeso in asta di volatilità. Il titolo si attesta a quota 2,86 euro per azione, con un aumento del 10,85%, e risulta il migliore dell'indice FTSE Italia Growth. La società - quotata su Euronext Growth Milan e attiva nel settore delle vetrine espositive professionali per gelaterie, pasticcerie, bar, caffetterie e hotel - ha registrato ricavi consolidati pari a 51,5 milioni di euro (+43,8% rispetto al 2020), un portafoglio ordini nei 12 mesi pari a 50,7 milioni di euro (+32,5% rispetto al 2020) e una PFN (No IFRS) in miglioramento a 34,9 milioni di euro rispetto ai 35,5 del 30 settembre 21 (36,9 milioni di euro incluso effetto IFRS).

"Nel 2021 avevamo l'obiettivo di raggiungere almeno 45 milioni di euro di ricavi totali; siamo andati oltre i 50 grazie al buon andamento delle vendite in Nord America ed in Europa - ha commentato il CEO Pierluigi Bocchini - Al pari, gli ordini raccolti sono stati superiori ai 50 milioni di euro, in crescita anche rispetto ai 46,9 milioni di Euro del 2019 pre-Covid19. I risultati dimostrano la forza del Gruppo che ha saputo reagire con prontezza e organizzazione manageriale alle avversità della pandemia pur operando, per una significativa parte del suo business, in un settore pesantemente penalizzato dagli effetti dei lockdown".

© RIPRODUZIONE RISERVATA