Cina, export ancora giù a novembre a causa della guerra dei dazi

Lunedì 9 Dicembre 2019
(Teleborsa) - Nuovo crollo delle esportazioni cinesi a novembre, a causa della guerra dei dazi, che sta continuando a frenare il commercio mondiale.

Gli ultimi dati pubblicati da Pechino indicano un calo dell'export dell'1,1%, il terzo consecutivo, più forte dello 0,8% atteso dagli analisti e dello 0,9% registrato nel mese di ottobre. Le esportazioni non hanno beneficiato neanche dei consueti fattori stagionali, ad esempio l'arrivo delle festività natalizie.

Le importazioni invece sono aumentate dello 0,3%, primo aumento mensile a partire dal mese di aprile, sorprendendo il consensus che indicava un -1,4%.

La bilancia commerciale ha così evidenziato un surplus di 38,73 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 42,91 miliardi di ottobre e meno dei 44,3 miliardi attesi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma