Castelli: "Taglio cuneo è solo l'inizio"

Martedì 28 Gennaio 2020

(Teleborsa) - "Il M5S ha sempre lavorato su misure strutturali. Ho sempre detto che il taglio del cuneo fiscale deve essere l'inizio di una riforma dell'Irpef. Abbiamo fatto un pezzettino che varrà da luglio a dicembre, poi a gennaio arriverà la riforma dell'Irpef che sarà presentata con una legge delega. Oggi ci troviamo una giungla di detrazioni, bonus, deduzioni che vanno riordinate". Lo ha detto la Viceministro dell'Economia Laura Castelli, intervenuta nelle scorse ore ai microfoni della trasmissione L'Italia s'è desta su Radio Cusano Campus.

La Castelli ha parlato anche di pensioni, argomento al centro dell'agenda di Governo:"Vorrei che, dopo la riforma Fornero, questo Paese possa tornare a parlare di pensioni senza avere più paura e si possa ragionare con la mente più lucida su un servizio necessario, pilastro del sostentamento dell'economia di questo Paese. Non ci si deve dimenticare che c'è il tema dei giovani e di che cosa vuol dire pensione per i giovani".

© RIPRODUZIONE RISERVATA