Bundesbank, Buch: "Germania molto vulnerabile a rischi globali"

Martedì 18 Febbraio 2020
(Teleborsa) - "Se i rischi per l'economia globale si concretizzassero l'economia tedesca ne risentirebbe in modo particolare". A sostenerlo è la vicepresidente della Bundesbank, Claudia Buch, in vista della riunione del G-20 a Riyadh.

Anche se "ultimamente il sentimento nell'economia è migliorato" la Germania – secondo Buch – risulta particolarmente vulnerabile. "Dopo un lungo periodo di crescita e alla luce delle favorevoli condizioni di finanziamento, – ha sottolineato la vicepresidente della Bundesbank – esiste il pericolo che i rischi siano sistematicamente sottovalutati in tutto il mondo".

Per Buch "il cambiamento tecnologico influisce anche sul settore finanziario e se questo spostamento strutturale ha successo, fa bene alla crescita e stabilità. Alla fine, – ha concluso – le istituzioni con modelli di business che non sono sostenibili devono poter ridimensionarsi o uscire dal mercato senza mettere in pericolo la stabilità finanziaria". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi