Bosch sviluppa modo per estendere la durata delle batterie veicoli elettrici

Lunedì 22 Luglio 2019
(Teleborsa) - Lo stress fa invecchiare le batterie più velocemente. In questo caso si parla di macchine e di come l'azienda Bosch stia ovviando al problema dell'invecchiamento delle batterie su mezzi elettrici. È noto infatti che più le batterie invecchiano, più diminuiscono le prestazioni, la capacità e l'autonomia del veicolo.

Per fare in modo che le batterie durino di più Bosch sta sviluppando un innovativo sevizio cloud che, affiancato ai sistemi di gestione della batteria, permetterà di mantenere sotto controllo lo stato delle batterie rallentandone l'invecchiamento. La durata di una batteria agli ioni di litio è pari a 8-10 anni o 500-1.000 cicli di carica. Solitamente, i produttori di batterie garantiscono un chilometraggio compreso tra 100.000 e 160.000 chilometri. I servizi cloud ovvierebbero a ciò, ottimizzando ogni singola ricarica fornendo ai guidatori consigli di guida per conservare la potenza della batteria.

"Le batterie con potenza elevata e lunga durata renderanno più attuabile l'elettromobilità" ha affermato Markus Heyn, Member of the Board of Management, Robert Bosch GmbH.

Il primo cliente è DiDi, fornitore leader cinese di servizi di mobilità. L'azienda sta equipaggiando un parco auto pilota con i servizi di Bosch per le batterie nella città di Xiamen.

(Foto: © Birgit Reitz-Hofmann/123RF) © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma