Borse europee prudenti al giro di boa

Mercoledì 26 Giugno 2019
(Teleborsa) - Seduta prudente per le principali borse del Vecchio Continente e per la Borsa di Milano, che si posiziona sulla linea di parità, in attesa dell'avvio di Wall Street, presumibilmente positivo. A rendere cauti gli operatori è la prudenza in vista dell'inizio dle vertice G20 a Osaka (venerdì 28 giugno).

L'Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,137. Invariato lo spread, che si posiziona a +246 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta al 2,14%.

Nello scenario borsistico europeo resistente Francoforte, che segna un piccolo aumento dello 0,34%, Londra è stabile con un +0,08%, andamento cauto per Parigi, che mostra una performance pari a -0,13%. Nessuna variazione significativa per il listino milanese, con il FTSE MIB che si attesta sui valori della vigilia a 21.142 punti.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano ci sono Tenaris (+3,40%), STMicroelectronics (+3,23%), Buzzi Unicem (+2,75%) e Ferragamo (+2,46%).

La peggiore si conferma Atlantia, che cede il 2,82%.

Vendite a piene mani su Telecom Italia, che soffre un decremento del 2,10%.

Pessima performance per Campari, che registra un ribasso del 2,07%.

Preda dei venditori Amplifon, con un decremento dell'1,44%.
  Ultimo aggiornamento: 15:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma