Borse europee negative assieme a Milano

Giovedì 27 Febbraio 2020
(Teleborsa) - Le principali borse europee tagliano il traguardo di metà seduta in rosso, confermando l'impostazione negativa del'avvio. A pesare sul sentiment degli investitori è ancora il coronavirus ed i suoi effetti sull'economia globale a dispetto delle rassicurazioni del Presidente USA, Donald Trump, sull'arrivo dell'epidemia negli Stati Uniti.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,53%. Lieve aumento per l'oro, che mostra un rialzo dello 0,56%. Giornata da dimenticare per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 47,71 dollari per barile, con un ribasso del 2,09%.

Balza in alto lo spread, posizionandosi a +154 punti base, con un incremento di 6 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari all'1,02%.

Tra i mercati del Vecchio Continente seduta drammatica per Francoforte, che crolla del 2,13%. Giù anche Londra in calo dell'1,96%, e Parigi che arretra del 2,13%. A picco Piazza Affari, con il FTSE MIB che accusa un ribasso dell'1,70%.

Forte nervosismo e perdite generalizzate a Milano su tutti i settori, senza esclusione alcuna.

Tra i peggiori della lista di Milano, in maggior calo i comparti tecnologia (-4,67%), materie prime (-3,19%) e servizi finanziari (-2,93%).

Al top tra le azioni più importanti di Milano, segna un buon incremento Buzzi Unicem, che riporta un +0,69% rispetto al precedente.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su STMicroelectronics, che prosegue le contrattazioni a -5,13%.

Tonfo di Juventus, che mostra una caduta del 4,41%.

Lettera su Azimut, che registra un importante calo del 4,34%.

Scivola Atlantia, con un netto svantaggio del 3,49%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, IREN (+1,71%) e Ivs Group (+1,19%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su OVS, che ottiene -3,97%.

Affonda De' Longhi, con un ribasso del 3,96%.

Crolla Aeroporto di Bologna, con una flessione del 3,83%.

Vendite a piene mani su doValue, che soffre un decremento del 3,68%. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani