Borse europee in rialzo. L'euro scende sotto 1,08 dollari

Borse europee in rialzo. L'euro scende sotto 1,08 dollari
3 Minuti di Lettura
Giovedì 14 Aprile 2022, 18:15

(Teleborsa) - Si chiude in cauto rialzo l'ultima seduta di una settimana corta per le principali borse europee che domani e lunedì saranno chiuse per le festività di Pasqua. Gli scambi, Milano compresa, riprenderanno martedì 19 aprile.

Sul mercato valutario, scambi in ribasso per l'Euro / Dollaro USA, che accusa una flessione dello 0,95%, scivolando ai minimi da due anni, dopo le indicazioni della BCE sui rischi dell'inflazione e sulla volontà di agire sui tassi non prima della fine dei programmi sugli acquisti di asset. L'Oro è in calo (-0,7%) e si attesta su 1.963,6 dollari l'oncia. Perde terreno il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 103,2 dollari per barile, con un calo dell'1,01%.

Lo Spread peggiora, toccando i +165 punti base, con un aumento di 7 punti base rispetto al valore precedente, con il rendimento del BTP decennale pari al 2,49%.

Tra i listini europei piccolo passo in avanti per Francoforte, che mostra un progresso dello 0,62%, composta Londra, che cresce di un modesto +0,47%; denaro su Parigi, che registra un rialzo dello 0,72%. Seduta in lieve rialzo per Piazza Affari, con il FTSE MIB, che termina a 24.862 punti; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share avanza in maniera frazionale, arrivando a 26.973 punti.
Dai dati di chiusura di Milano, il controvalore degli scambi nella seduta odierna risulta essere stato pari a 2,14 miliardi di euro, in ribasso (-10,71%), rispetto ai precedenti 2,4 miliardi; mentre i volumi scambiati sono passati da 0,6 miliardi di azioni della seduta precedente agli odierni 0,59 miliardi.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Atlantia (+4,29%), Campari (+2,48%), Leonardo (+2,12%) e Italgas (+1,89%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Telecom Italia, che ha chiuso a -2,34% nel giorno in cui ha concluso la cessione della quota in Inwit ad Ardian.

In rosso Iveco Group, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,54%.

Spicca la prestazione negativa di STMicroelectronics, che scende dell'1,47%.

Amplifon scende dell'1,05%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Autogrill (+8,89%), ENAV (+4,13%), Antares Vision (+3,33%) e Mutuionline (+2,68%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su doValue, che ha chiuso a -2,40%.

Sessione nera per Wiit, che lascia sul tappeto una perdita del 2,11%.

Calo deciso per Ariston Holding, che segna un -1,98%.

Sotto pressione Tinexta, con un forte ribasso dell'1,73%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull'andamento dei mercati:

Giovedì 14/04/2022
14:30 USA: Vendite dettaglio, annuale (preced. 18,2%)
14:30 USA: Vendite dettaglio, mensile (atteso 0,6%; preced. 0,8%)
14:30 USA: Richieste sussidi disoccupazione, settimanale (atteso 171K unità; preced. 167K unità)
14:30 USA: Prezzi export, mensile (atteso 2,2%; preced. 3%)
14:30 USA: Prezzi import, mensile (atteso 2,3%; preced. 1,6%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA