Bonus casa, domani ultimo giorno per inviare pratica all'Enea

Mercoledì 20 Febbraio 2019
(Teleborsa) - Dopo la concessione di una proroga di 48 ore, scade domani il termine ultimo per usufruire delle detrazioni fiscali sui lavori di risparmio energetico nelle case effettuati tra il 1 gennaio e il 21 novembre 2018. Le scadenze cambiano per gli interventi ultimati dal 22 novembre in poi, per i quali l'invio va fatto entro 90 giorni, mentre per i lavori terminati a partire dal 1° gennaio scorso, arriverà online a breve il nuovo sito dedicato agli interventi del 2019.

L'aliquota di detrazione al 50%, che non va confusa con l'Ecobonus,
riguarda gli interventi relativi alla sostituzione di finestre comprensive d'infissi, le schermature solari e l'installazione di caldaie a biomassa o a condensazione. Per quanto riguarda queste ultime, continuano ad essere ammesse purché abbiano un'efficienza media stagionale almeno pari a quella necessaria per appartenere alla classe A di prodotto prevista dal regolamento (UE) n.811/2013 e possono accedere alle detrazioni del 65% se, oltre ad essere in classe A, sono dotate di sistemi di termoregolazione evoluti appartenenti alle classi V, VI o VIII della comunicazione della Commissione 2014/C 207/02.

A fare la parte del leone tra le comunicazione giunte all'Enea per il bonus del 50% sul risparmio energetico sono il cambio delle finestre e la sostituzione delle caldaie. Stando agli ultimi dati disponibili quasi la metà degli oltre 290mila interventi notificati riguarda, infatti, queste due tipologie di lavori. Seguono l'installazione delle pompe di calore e l'acquisto degli elettrodomestici mentre in fondo alla classifica si posizionano l'installazione di impianti fotovoltaici e le coibentazioni.

Nell'ultima settimana il flusso delle pratiche presentate al sito dell'Enea è arrivato a 17mila invii ogni 24 ore. D'altronde tali interventi di ristrutturazione sono sempre diffusi e, secondo i dati diffusi dal Cresme, negli ultimi tre anni hanno riguardato circa 1,6 milioni di case. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I lucchetti di Ponte Milvio si aprono con le chiavi di Villa Pamphili

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma