Basket Bond: CDP, MCC e Banca Finnat sostengono quotate su Euronext Growth

Basket Bond: CDP, MCC e Banca Finnat sostengono quotate su Euronext Growth
2 Minuti di Lettura
Giovedì 21 Ottobre 2021, 19:45

(Teleborsa) - Ha avuto un valore di 13 milioni di euro la prima emissione di minibond realizzata da tre società emittenti e quotate sul segmento Euronext Growth Milan (la nuova denominazione di AIM Italia dal 25 ottobre) di Borsa Italiana. Il programma Basket Bond Euronext Growth prevede potenzialmente l'emissione di titoli obbligazionari per un valore complessivo di 50 milioni di euro e ha l'obiettivo di finanziare i programmi di sviluppo e crescita delle società.

Le prime tre operazioni hanno riguardato Matica Fintec, che ha emesso un prestito obbligazionario non convertibile unsecured per un controvalore pari a 4 milioni di euro, Comal, che ha emesso lo stesso strumento per 5 milioni di euro, e Vantea SMART, che ha emesso un prestito obbligazionario da 4 milioni di euro (che assieme ad altri strumenti le ha fatto ottenere finanziamenti per 10 milioni a sostegno di M&A). Cassa Depositi e Prestiti ha agito in qualità di anchor investor, sottoscrivendo il 50% dell'ammontare complessivo di questa prima emissione, mentre Mediocredito Centrale (MCC) e Banca Finnat hanno investito il rimanente ammontare del primo slot dell'operazione.

"Questa operazione si inserisce nel quadro della nostra offerta alle imprese di canali di finanziamento alternativi a quelli bancari per il sostegno di progetti utili allo sviluppo del tessuto economico nazionale - ha commentato Bernardo Mattarella, AD di MCC - L'emissione del Basket Bond Euronext Growth Milan va esattamente in questa direzione e testimonia il successo degli strumenti di finanza innovativa a supporto delle PMI in un percorso di crescita che punta sempre di più sulla digitalizzazione e sulla sostenibilità".

"Il programma Basket Bond Euronext Growth consente di confermare gli interessi di Banca Finnat come soggetto operante a supporto della crescita e dello sviluppo di realtà produttive del sistema economico nazionale, nel caso specifico realtà quotate all'Euronext Growth Milan, strutturando operazioni che permettano di capitalizzare lo sviluppo del mercato dei capitali, incorporando, ad esempio lo strumento dei minibond, nell'ambito di una operazione strutturata con la tecnica del Basket Bond", ha affermato Arturo Nattino, AD di Banca Finnat.

© RIPRODUZIONE RISERVATA