Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Banco Lucca e Tirreno, utile 1° semestre sale a 601 mila euro

Banco Lucca e Tirreno, utile 1° semestre sale a 601 mila euro
1 Minuto di Lettura
Martedì 9 Agosto 2022, 13:30
(Teleborsa) - Banco di Lucca e del Tirreno, la banca operante in Toscana appartenente al gruppo La Cassa di Ravenna, ha chiuso il primo semestre del 2022 con una raccolta globale pari a 586,8 milioni di euro (+8,81% rispetto allo stesso periodo del 2021), una raccolta diretta a 369,2 milioni di euro (+11,69%) e indiretta a 217 milioni di euro (+4%). Gli impieghi a sola Clientela hanno raggiunto i 389,2 milioni di euro (+12,83%).

"Tutti i principali dati di movimentazione delle varie attività e servizi alla Clientela sono positivi e in significativo aumento, a dimostrazione del grado di fiducia e della credibilità di cui gode il Banco di Lucca e del Tirreno", sottolinea l'istituto.

Il margine di intermediazione è cresciuto di circa il 9% a 5,82 milioni di euro, grazie all'aumento del 14,06% del margine d'interesse e del 20,10% delle commissioni nette. Quanto sopra, dopo importanti prudenti rettifiche per il rischio di credito, ha portato ad un utile lordo di 897.542 euro (+64,51%). Al netto della fiscalità vigente, l'utile netto ha raggiunto i 601.454 euro (+64,16%).


© RIPRODUZIONE RISERVATA