Banche sotto pressione in Borsa

Martedì 20 Agosto 2019
(Teleborsa) - Giornata difficile per le banche, che da questa mattina hanno evidenziato un andamento nel complesso negativo, risentendo dell'andamento altalenante dello Spread per la crisi politica. Crisi che si è concretizzata e formalizzata in una crisi di governo, rimettendo tutto nelle mani di Mattarella con le dimissioni del Premier Conte. Lo Spread, che si era allargato, è tornato a scendere.

Frattanto, tra i titoli peggiori a Milano si segnala BPER Banca, che cede il 2,77%. Male anche Unicredit e Banco BPM con perdite dell'1,7%, mentre UBI cede l'1,37%. Intesa Sanpaolo limita il calo nello 0,45%. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma