AvidXchange, debutto senza scossoni sul Nasdaq

AvidXchange, debutto senza scossoni sul Nasdaq
2 Minuti di Lettura
Giovedì 14 Ottobre 2021, 09:15

(Teleborsa) - AvidXchange, società di software specializzata nell'automazione dei processi di fatturazione e pagamento per le aziende di medie dimensioni, ha registrato un debutto senza grossi movimenti sul Nasdaq. Il titolo ha chiuso la prima seduta a Wall Street in calo dello 0,24% a 24,94 dollari, rispetto ai 25 dollari per azione indicato in sede di offerta pubblica iniziale (IPO), per una capitalizzazione di circa 4,6 miliardi di dollari.

L'offerta pubblica iniziale prevede la vendita di 26.400.000 azioni ordinarie, per una raccolta pari a 660 milioni di dollari. La società, che ha Mastercard tra i suoi principali investitori, ha concesso ai sottoscrittori un'opzione di 30 giorni per acquistare fino a ulteriori 3.960.000 azioni ordinarie al prezzo di IPO, meno sconti e commissioni di sottoscrizione.

I proventi dell'IPO saranno utilizzati per investire nello sviluppo del prodotto, nelle vendite e nel marketing e per espandere la propria base di dipendenti, ha dichiarato a Reuters il co-fondatore e amministratore delegato Mike Praeger. "Potremmo anche utilizzare una parte dei proventi netti per acquisizioni o investimenti strategici in attività, prodotti, servizi o tecnologie complementari", ha aggiunto, ammettendo però che non ci sono attualmente piani per tali investimenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA