Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Assoreti, il portafoglio dei clienti si attesta a 732 miliardi

Assoreti, il portafoglio dei clienti si attesta a 732 miliardi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Agosto 2022, 18:45

(Teleborsa) - A fine giugno la valorizzazione dei prodotti finanziari e dei servizi di investimento distribuiti dagli intermediari associati, tramite l'attività dei propri consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede, è pari a 731,9 miliardi di euro. L'instabilità dei mercati finanziari ha determinato la flessione del dato di patrimonio negli ultimi tre mesi (-4,7% t/t) e, conseguentemente, anche nel confronto con il mese di giugno 2021 (-1,7% a/a).

Il patrimonio complessivo dei prodotti del risparmio gestito si attesta a 502,5 miliardi di euro, con una riduzione congiunturale del 5,8%; in contrazione anche la componente finanziaria del risparmio amministrato (-4,6% t/t), pari a 102 miliardi di euro, e di liquidità (-0,4% t/t) che si attesta a 127,4 miliardi.

Paolo Molesini, Presidente dell'Associazione, commenta: "è stato un trimestre di grande tensione per i mercati finanziari, sotto la spinta di un contesto geopolitico ed economico che continua ad essere particolarmente critico. Nonostante le difficoltà del periodo le Reti hanno continuato a gestire attivamente le risorse affidate con fiducia dai propri clienti: tra aprile e giugno gli investimenti netti in soluzioni gestite ammontano a 3,9 miliardi e quelli in titoli azionari a 1,7 miliardi mentre sono 2,7 i miliardi destinati ai titoli di Stato e 2,2 quelli investiti in obbligazioni, il tutto con un saldo negativo per la liquidità. Un comportamento attivo nell'ottica della migliore diversificazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA