Artiness ha vinto il secondo bando Action for 5G di Vodafone

Giovedì 16 Aprile 2020
(Teleborsa) - Artiness – una start-up innovativa che supporta da remoto gli interventi chirurgici grazie alla realtà aumentata – è il vincitore della seconda edizione di Action for 5G, il bando di Vodafone dedicato a startup, PMI e imprese sociali che vogliono contribuire con le loro idee innovative allo sviluppo del 5G in Italia.

Fondata nel 2018 da ricercatori e professori del Dipartimento di Bioingegneria del Politecnico di Milano, Artiness porta la realtà aumentata direttamente a supporto del personale medico. Con un focus particolare nel settore dell'imaging cardiovascolare e della modellistica di patologie cardiache, il team di Artiness, tramite algoritmi e metodi proprietari, ha sviluppato una soluzione che permette di trasformare le immagini mediche specifiche di un paziente in precisi e dettagliati modelli 3D visualizzabili come ologrammi in realtà aumentata dall'equipe medica, per supportare sia la fase di preparazione che quella di esecuzione di un intervento chirurgico.

Durante le prime fasi del programma Action for 5G, con il supporto finanziario, il know-how tecnologico e l'accesso all'Open Lab 5G messi a disposizione da Vodafone, Artiness ha potuto sviluppare un prototipo e una dimostrazione live in 5G simulando una procedura di riparazione della valvola mitralica su un cuore porcino attraverso l'utilizzo di un banco prova in vitro.

Attualmente è in corso la terza edizione di Action for 5G il bando annuale che Vodafone, in collaborazione con PoliHub - l'incubatore del Politecnico di Milano gestito dalla Fondazione Politecnico - promuove nell'ambito della sperimentazione 5G del Ministero dello Sviluppo Economico a Milano, per un investimento complessivo di 10 milioni di euro in quattro anni. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani