Apple investe 6 miliardi in film e serie tv per fare la guerra a Netflix

Mercoledì 21 Agosto 2019
E' di oltre 6 miliardi di dollari l'investimento di Apple per la produzione di serie tv e film originali in vista del lancio del suo nuovo servizio di streaming, TV+, con il quale la casa della Mela lancia la sfida a Netflix, Disney e Hbo. Lo scrive il Financial Times ricordando come l'investimento sia esploso passando da un miliardo di dollari previsto inizialmente alla somma attuale, frutto della scommessa su star di Hollywood come Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steve Carell protagonisti di 'The Morning Show' che avrebbe un costo per
episodio più elevato rispetto persino all'impegnativo Tronod i Spade.

L'investimento di Apple - che punta a creare una library di prodotti originali - resta comunque ben inferiore ai 15 miliardi di dollari che quest'anno saranno spesi da Netflix per i contenuti.

Il nuovo servizio della Mela sarà operativo entro i prossimi due mesi, in tempo per contrastare il lancio di Disney Plus, che dovrebbe debuttare negli Stati Uniti il ​​12 novembre. Ieri sia Apple e Disney hanno diffuso nuovi trailer per i loro servizi concorrenti. Dalla casa di Cupertino ancora nessuna indicazione tuttavia su costi dell'abbonamento o altri dettagli chiave sul servizio, che rappresenta una scommessa per rendere il colosso fondato da Steve Jobs sempre meno 'dipendentè dalle vendite dell'iPhone.

  Ultimo aggiornamento: 16:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma