Apple, ricavi trimestrali record nonostante problemi a supply chain

Apple, ricavi trimestrali record nonostante problemi a supply chain
2 Minuti di Lettura
Venerdì 28 Gennaio 2022, 08:30

(Teleborsa) - Apple ha registrato un fatturato di 123,9 miliardi di dollari nel suo primo trimestre fiscale 2022 (terminato il 25 dicembre 2021), l'11% in più rispetto allo scorso anno e superiore alla stima media degli analisti di 118,7 miliardi di dollari. L'utile è stato di 34,6 miliardi di dollari, o 2,10 dollari per azione, rispetto alle aspettative degli analisti di 31 miliardi di dollari e 1,89 dollari per azione. I risultati del gigante di Cupertino sono stati positivi nonostante i già noti problemi alla supply chain. La richiesta di iPhone, iPad e altri gadget durante il trimestre festivo è stata superiore a quanto Apple potesse vendere, costando all'azienda oltre 6 miliardi di dollari di vendite, in linea con ciò che temeva.

Le vendite nette trimestrali di iPhone sono state di 71,63 miliardi di dollari (65,6 miliardi l'anno scorso), quelle dell'iPad di 7,25 miliardi di dollari (8,44 miliardi l'anno scorso), quelle dei dispositivi indossabili, casa e accessori di 14,70 miliardi di dollari (12,97 miliardi l'anno scorso), quelle del Mac di 10,85 miliardi di dollari (8,68 miliardi l'anno scorso) e quelle dei servizi di 19,52 miliardi (15,76 miliardi lo scorso anno).

"La forte risposta dei clienti al nostro recente lancio di nuovi prodotti e servizi ha portato a una crescita a due cifre dei ricavi e degli utili e ha contribuito a stabilire un massimo storico per la nostra base installata di dispositivi attivi - ha affermato Luca Maestri, CFO di Apple - Questi risultati operativi record ci hanno permesso di restituire quasi 27 miliardi di dollari ai nostri azionisti durante il trimestre, poiché manteniamo il nostro obiettivo di raggiungere una posizione netta di liquidità nel tempo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA