Apple, Morgan Stanley alza target price. Titolo su nuovi massimi

Apple, Morgan Stanley alza target price. Titolo su nuovi massimi
1 Minuto di Lettura
Martedì 7 Dicembre 2021, 17:00

(Teleborsa) - Spicca il volo Apple, che si attesta a 170,4, con un aumento del 3,07%. Il titolo ha aggiornato i suoi massimi storici dopo che Morgan Stanley ha alzato il target price sulla società di Cupertino da 164 a 200 dollari e ha mantenuto l'equivalente di un rating "BUY", sostenendo che i nuovi prodotti di Apple, come un visore per la realtà aumentata o un'auto a guida autonoma, non sono ancora prezzati dal mercato. "Oggi sappiamo che Apple sta lavorando su prodotti per affrontare due mercati molto grandi - AR/VR e veicoli autonomi - e mentre ci avviciniamo al momento in cui questi prodotti diventano realtà, riteniamo che la valutazione dovrebbe riflettere l'opzionalità di queste opportunità future", si legge nella nota della banca d'affari statunitense.

Gli analisti ha inoltre affermato che circa il 6% delle entrate totali di Apple negli ultimi cinque anni è stato generato da nuovi prodotti come AirPods, Apple Watch e altri servizi che non esistevano cinque anni fa. In quest'ottica, nuovi prodotti come un visori AR, che potrebbero contribuire alle entrate tanto quanto l'iPad ha fatto nei suoi primi quattro anni sul mercato, potrebbero presentare una crescita simile nei prossimi cinque anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA