Amazon, supera le attese con utili da oltre 3 miliardi di dollari

Venerdì 31 Gennaio 2020
Un magazzino di Amazon
L'Amazon dei record. L'azienda guidata da Jeff Bezos negli ultimi tre mesi del 2019 ha visto i ricavi raggiungere quota 87,44 miliardi di dollari tra vendite, servizi web e pubblicità e gli utili 3,3 miliardi di dollari, con un balzo dell'8% e contro le previsioni che indicavano 1,2-2,9 miliardi. Un risultato notevole se si pensa che da luglio a settembre si era registrato un calo del 25% degli utili, e nonostante siano aumentati negli ultimi mesi di ben il 43% i costi di spedizione, pari a 12,9 miliardi, per rendere il servizio più veloce ed efficiente.

Nel dettaglio a contribuire al boom di entrate ben sopra le previsioni non sono state solo le vendite sulla piattaforma online, che comunque hanno registrato picchi di aumento nel periodo natalizio. La pubblicità anche ha fatto il suo, facendo incassare al gruppo di Seattle 4,8 miliardi di dollari, ben il 41% in più rispetto all'anno precedente. Infine il successo dei servizi web, dalla tv in streaming alla musica, che ha garantito l'entrata di 9,95 miliardi di dollari. E  l'aumento degli abbonati ad Amazon Prime che è salito a 150 milioni di persone in tutto il mondo. 

Sicuramente il colosso americano dell'e-commerce può guardare al futuro con ottimismo visto che le previsioni sull'attuale trimestre segnalano entrate tra i 69 e i 73 miliardi di dollari.

Il titolo a Wall Street nelle contrattazioni after hours è volato oltre il 13%. 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi