Amazon premia i dipendenti: «Gratifica natalizia di 500 milioni di dollari per l'emergenza Covid»

Amazon premia i dipendenti: «Gratifica natalizia di 500 milioni di dollari per l'emergenza Covid»
3 Minuti di Lettura

Amazon premia i dipendenti e stanzia 500 milioni di dollari come gratifica natalizia per tutti i lavoratori della logistica a causa del «lavoro straordinario» a cui sono costretti quest'anno, in occasione delle festività, per via dell'emergenza Covid. D'altronde, la pandemia continua a spingere le vendite online.

Il premio per i lavoratori italiani si tradurrà in 300 euro lordi in busta paga ciascuno. A riceverla «saranno i dipendenti del settore logistico e i dipendenti dei fornitori, inclusi i corrieri che si occupano delle consegne di Amazon Logistics, che lavoreranno con noi dal 1 dicembre al 31 dicembre» . La cifra sarà intera per chi lavora a tempo pieno e un importo riproporzionato per i part-time.

Centri commerciali, quando riaprono? Nuovo dpcm, cosa cambia (anche per gli spostamenti)

«Sono in Amazon da 22 anni e il picco di quest'anno è stato decisamente singolare» riconosce d'altronde Dave Clark, senior vice president delle Operations annunciando la supergratifica e sottolineando che complessivamente Amazon in questo trimestre spenderà 750 milioni in retribuzione supplementare per la forza lavoro impegnata nella rete logistica e che la spesa totale per incentivi economici prevista nel 2020 supererà i 2,5 miliardi di dollari a livello globale. La notizia arriva non soltanto proprio durante il Black friday ma anche in contemporanea con la mobilitazione internazionale Make Amazon Pay (nel mirino il trattamento ed i diritti dei lavoratori) con il leader della Cgil Maurizio Landini che lancia la proposta per una piattaforma digitale dei diritti sindacali: «pensare ad utilizzare la tecnologia che fa forte e ricca Amazon, per difendere i diritti di chi lavora», perchè «questa pandemia ha accelerato i processi di acquisto online, processi che penso ormai siano irreversibili.

Black Friday e Covid oggi, tra zone rosse e spostamenti limitati le vendite on line sorpassano quelle nei negozi. Le strategie

Quindi anche noi dobbiamo porci il problema di come utilizzare le tecnologie». Intanto il crescente volume d'affari dell'e-commerce spaventa sempre di più il commercio tradizionale - secondo Confesercenti le chiusure obbligate per il Covid potrebbero spostare sull'online 83 milioni di spesa solo per il Black friday. Il colosso dell'ecommerce così, dopo l'incontro di giovedì con il leader della Lega, Matteo Salvini, mette sul piatto i suoi numeri in Italia : «5,8 miliardi di investimenti dal 2010 ad oggi, »8.500 posti di lavoro creati consentendo l'occupazione di oltre 120.000 persone« e un »gettito fiscale attraverso le tasse, sia dirette sia indirette, che vengono riscosse dal Governo a seguito delle nostre attività sul territorio nazionale, con un contributo fiscale complessivo di 234 milioni di euro nel 2019«. E sottolinea l'impegno per la promozione e la digitalizzazione delle piccole aziende italiane.

Amazon, incentivi in arrivo per i dipendenti durante il periodo natalizio

 

Venerdì 27 Novembre 2020, 10:44 - Ultimo aggiornamento: 19:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA