Alitalia: almeno tre miliardi per la Newco. Possibile la "partecipazione" di Invitalia

Giovedì 7 Maggio 2020
(Teleborsa) - La Newco Alitalia (o le Newco, che sarebbero due) potrà contare su un capitale non inferiore a 3 miliardi di euro. Lo ha assicurato il Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, nel corso del Question Time al Senato di questa mattina, sottolineando che l'operazione non va considerata di salvataggio ma di rilancio della compagnia aerea, i cui livelli occupazionali saranno massimamente tutelati.

Per la flotta, da impiegare puntando sul lungo raggio e sul cargo (settore che l'emergenza coronavirus ha amplificato particolarmente), c'è l'intenzione di acquisire nuovi aeromobili che il mercato rende disponibili in questa fase con maggiori vantaggi economici. C'è, poi, la questione delle strategie che presiedono alle alleanze sulle rotte atlantiche, che Patuanelli affida al nuovo management.

E a tale proposito, nelle ultime ore è filtrata l'ipotesi che la Newco possa essere partecipata, per conto dello Stato, da Invitalia (con il coinvolgimento diretto del suo Amministratore delegato Domenico Arcuri ora anche Commissario straordinario per l'emergenza coronavirus), l'Agenzia nazionale per lo sviluppo, di proprietà del Ministero dell'Economia. Una indiscrezione raccolta da Teleborsa e che attende di essere confermata o smentita.

A ritenere plausibile il coinvolgimento di Invitalia, basta riportare quanto contenuto nella presentazione della mission, ovvero la gestione di tutti gli incentivi nazionali che favoriscono la nascita di nuove imprese. Come appunto la nuova Alitalia. Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 08:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani