Addio a Giorgio Squinzi, ex Presidente di Confindustria

Giovedì 3 Ottobre 2019
(Teleborsa) - Si è spento, dopo una lunga malattia all'ospedale San Raffaele di Milano, Giorgio Squinzi, il padron della Mapei e proprietario del Sassuolo Calcio. Nato a Cisano Bergamasco nel 1943, Squinzi, che è stato presidente di Confindustria dal 2012 al 2016, era diventato noto al grande pubblico degli appassionati di calcio per la cavalcata del suo Sassuolo, acquistato quando militava in serie C2 e oggi stabilmente in Serie A.

È stato consigliere superiore della Banca d'Italia, due volte presidente di Federchimica e in mezzo secoloil primo stabilimento della "nuova" Mapei è del 1970 - ha creato una multinazionale di materiali edilizi e industriali, presente in 81 paesi con 9 mila dipendenti.

"Io sono nato imprenditore, in una famiglia di imprenditori ed ho cercato anche in questi anni di comportarmi come imprenditore per il bene di tutto il nostro sistema associativo", aveva detto nel suo ultimo messaggio come capo degli industriali. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma