Abi, va avanti con i sindacati l'analisi degli effetti della pandemia sul settore bancario

Abi, va avanti con i sindacati l'analisi degli effetti della pandemia sul settore bancario
2 Minuti di Lettura
Martedì 25 Gennaio 2022, 15:30

(Teleborsa) - L'ABI ha proseguito con i Segretari Generali di Fabi, First, Fisac, Uilca e Unisin l'analisi congiunta sui temi connessi alla pandemia da Covid-19, attraverso il dialogo sulla situazione aggiornata e sui provvedimenti di recente adottati dalle Autorità competenti, per continuare a garantire la tutela delle persone in banca (lavoratrici, lavoratori e clientela).

Sono state confermate le disponibilità su alcuni aspetti di adeguamento di misure di prevenzione con la volontà condivisa di individuare le soluzioni e sono state nel contempo approfondite le rispettive posizioni su altri profili correlati alla gestione degli accessi ai servizi bancari e finanziari che dal prossimo 1° febbraio richiederanno il possesso delle certificazioni verdi COVID-19 da parte della clientela.

"Approfondiremo i diversi aspetti con il Comitato per gli Affari Sindacali e del Lavoro di ABI (CASL) – sottolinea il Presidente del CASL, Salvatore Poloni – in vista dello sviluppo del dialogo con le Organizzazioni Sindacali prevista per mercoledì 26 gennaio, per ricercare congiuntamente efficaci soluzioni nella lotta al virus per la salvaguardia della salute e sicurezza delle lavoratrici/lavoratori bancari e della clientela e continuare a sostenere la ripresa delle attività economiche e produttive del Paese".

© RIPRODUZIONE RISERVATA