L'Abi mette in rete un'audioguida gratuita
per difendersi dalle truffe online

Sabato 4 Maggio 2019
L'Abi mette in rete un'audioguida gratuita per difendersi dalle truffe online

Alzi la mano chi non si è mai posto il problema, al momento di fornire i dati della propia carta di credito per effettuare un pagamento online, di come evitare di cadere nelle frodi online. Alzi la mano chi, al momento di un prelievo di denaro al bancomat, non si è guardato intorno con  circospezione per essere sicuro che nessuno stia memorizzando il nostro pin. L'e-commerce avanza ed è obiettivamente una bella comodità, i pagamenti con carte anche. Però resta sempre il rischio di incidenti spiacevoli. Per minimizzare il rischio l'Abi, associazione bancaria italiana, ha messo online l’audioguida  con i consigli utili per usare gli strumenti di pagamento in piena sicurezza.  Sviluppata in collaborazione con il Centro nazionale del Libro parlato dell’U.I.C.I., l’audioguida è concepita con un linguaggio semplice e immediato e con informazioni pratiche per evitare truffe e inganni, anche a supporto delle persone cieche e ipovedenti, grazie al suo format pienamente fruibile.
 Gratuita e in formato digitale, l’audioguida per difendersi dalle truffe rappresenta il terzo appuntamento di questo percorso congiunto avviato sin dal 2013, che vede insieme Abi e U.I.C.I. impegnate nella produzione di audio libri su argomenti di educazione bancaria e finanziaria di interesse per le persone con disabilità visiva. Sono già disponibili online, infatti, le audioguide per agevolare nell’utilizzo degli sportelli automatici Atm e dei Pos: la prima intende – tra l’altro - rappresentare, lato cliente, le informazioni necessarie per eseguire le operazioni di prelievo, secondo quanto previsto dalle linee guida sulle Regole e Raccomandazioni di Accessibilità ai servizi Bancomat®; la seconda è destinata a chiarire i processi finalizzati ad un corretto utilizzo dei Pos con funzione di ricezione dei pagamenti da parte delle persone con disabilità visiva. L’impegno del settore bancario in tema di accessibilità è in linea con le principali indicazioni contenute nell'Atto europeo sull'accessibilità - il cui iter a livello europeo è in fase di finalizzazione - e si sviluppa nell’ambito delle attività promosse dall’Abi per favorire l’inclusione finanziaria e sociale dei cittadini. Le guide sono disponibili sul sito dell’Abi al seguente link www.abi.it/Pagine/Mercati/Csr/Protocollo-ABI-Uici.aspx, e dell’U.I.C.I. www.uiciechi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA