USA, fiducia settore immobiliare invariata a luglio

Martedì 17 Luglio 2018
(Teleborsa) - Rimane stabile la fiducia del settore immobiliare USA, sintetizzata dall'indice NAHB. A luglio il dato si è attestato a 68 come nel mese precedente, risultando inferiore alle attese del mercato che erano per una crescita a 69 punti.

L'indicatore, elaborato dalla National Association of Home Builders (NAHB), rappresenta un quadro sintetico delle aspettative di vendita dei costruttori nel presente e nell'arco dei prossimi sei mesi: una lettura inferiore a 50 mostra una prevalenza di giudizi negativi, mentre un livello superiore indica maggiore ottimismo.

"La domanda dei consumatori per le case unifamiliari è forte questa estate, sostenuta da una crescita costante dei posti di lavoro, guadagni di reddito e bassa disoccupazione in molte parti del paese", ha dichiarato il presidente di NAHB Randy Noel.

"I costruttori sono incoraggiati dalla crescente domanda di alloggi, ma continuano ad essere appesantiti dai costi crescenti dei materiali di costruzione", ha dichiarato il capo economista di NAHB Robert Dietz. "I costruttori devono gestire questi aumenti di costo mentre si sforzano di fornire case a prezzi competitivi, tanto più se gli acquirenti di prima casa entrano nel mercato immobiliare".

Per quanto riguarda le singole componenti dell'indice, quello sulle vendite attuali è rimasto invariato a 74 punti, quello relativo alle vendite dei prossimi sei mesi è calato a 73 punti, mentre quello rappresentativo del traffico dei possibili acquirenti è aumentato a 52 punti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Gli strapperei le braccia»: Dessì e la cura al malaffare

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma