Unicredit valuta cessione di 20 miliardi di sofferenze

Martedì 30 Agosto 2016
(Teleborsa) - Unicredit  su di giri a Piazza Affari. Il titolo bancario viaggia con un rialzo del 2,57% posizionandosi in cima al principale listino milanese. Dopo le indiscrezioni di stampa, circolate nei giorni scorsi, sulla vendita imminente di Bank Pekao, i giornali di oggi vedono l'amministratore delegato Mustier al lavoro su alcune novità. Unicredit starebbe valutando la cessione di un portafoglio di 20 miliardi di euro di Non Performing Loans (NPL) affiancato da Garanzie sulla Cartolarizzazione delle Sofferenze (GACS). Il sistema di cartolarizzazione garantito in parte dallo Stato. Lo riporta "Il Sole 24 Ore" che spiega che questa sarebbe una delle misure volute dal nuovo amministratore delegato Jean Pierre Mustier per scorporare la grande mole di sofferenze. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani