Germania, ecco il primo treno a idrogeno in servizio passeggeri

Domenica 16 Settembre 2018
1
Germania, ecco il primo treno a idrogeno in servizio passeggeri
Inizia una nuova era in Germania per il trasporto ferroviario. Il primo treno al mondo alimentato a celle a combustibili a idrogeno è infatti entrato in servizio passeggeri. «Si tratta di una rivoluzione per Alstom e per il futuro della mobilità. È un'innovazione frutto di un lavoro di squadra franco-tedesco e un felice esempio di collaborazione transnazionale», dice Henri Poupart-Lafarge, presidente di Alstom, uno dei più grandi produttori ferroviari europei.

Alstom ha realizzato Coradia iLint, primo treno al mondo alimentato da celle a combustibile a idrogeno. Il convoglio doemenica ha fatto il suo primo ingresso in stazione a Bremervörde, in Bassa Sassonia, atteso dai numerosi ospiti e rappresentanti della stampa provenienti dalla Germania e dall'estero. Coradia iLint, costruito da Alstom a Salzgitter, in Germania, è equipaggiato con celle a combustibile che convertono l'idrogeno e l'ossigeno in elettricità, eliminando così le emissioni inquinanti legate alla propulsione. 

I passeggeri della rete Elba-Weser dell'EVB saranno i primi al mondo a viaggiare su questi treni silenziosi e a zero emissioni, in grado di raggiungere i 140 km/h. Per conto di LNVG, i treni Coradia iLint entreranno in funzione sui quasi 100 km della linea che collega Cuxhaven, Bremerhaven, Bremervörde e Buxtehude, sostituendo l'esistente flotta diesel di EVB.

I nuovi treni saranno alimentati presso una stazione di rifornimento di idrogeno mobile. L'idrogeno in forma gassosa sarà pompato nei treni da un container in acciaio alto più di 12 metri, in prossimità dei binari alla stazione di Bremervörde. Con un "pieno" possono viaggiare lungo la rete per l'intera giornata, grazie a un'autonomia totale di 1000 km. L'entrata in funzione di una stazione di rifornimento fissa negli spazi di EVB è prevista per il 2021, quando Alstom consegnerà altri 14 treni Coradia iLint a LNVG.

  Ultimo aggiornamento: 17 Settembre, 16:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani