TIM, Governo non eserciterà Golden Power su ingresso CDP

Giovedì 12 Aprile 2018
(Teleborsa) - Nessuna Golden Power su TIM da parte del Governo dopo l'ingresso di Cassa Depositi e Prestiti nel capitale.

Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri che ha deliberato di non esercitare i poteri speciali e di consentire il decorso dei termini temporali in relazione all'operazione di acquisto di una da parte di Cassa Depositi e Prestiti di una partecipazione nel capitale sociale di TIM.

I Ministri hanno comunque raccomandato a Cassa Depositi e Prestiti di notificare ogni modifica che intervenga rispetto ai contenuti dell'operazione. © RIPRODUZIONE RISERVATA