Tim, Vivendi attacca: Elliott sta fallendo. Il numero uno Genish compra azioni

Tim, Vivendi attacca: Elliott sta fallendo. Il numero uno Genish compra azioni
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 5 Settembre 2018, 10:15 - Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 14:07

Vivendi attacca Elliott, il fondo americano che da poco ha preso il controllo di Tim scalzndo proprio il gruppo francese: «Il nuovo team di governance sta fallendo: la diffusione di voci (compresa la partenza dell'amministratore deelgato) provocano disfunzioni dannose per il buon funzionamento e i risultati di Tim». Il socio francese in una
nota si dice «profondamente preoccupato per la disastrosa gestione di Tim da quando ha preso il controllo del suo
consiglio di amministrazione dopo l'assemblea degli azionisti del 4 maggio».

Vivendi lancia l'allarme sul valore di Borsa e rinfaccia al fondo americano le promesse fatte durante lo scontro per ribaltare la governance: «la performance del mercato azionario è drammatica: il prezzo delle azioni di Tim è calato del 35% circa dal 4 maggio 2018, ed è al suo livello più basso in cinque anni mentre nel suo documento di
posizione del 9 aprile 2018, Elliott ha promesso il raddoppio del prezzo delle azioni nei prossimi due anni».
Vivendi non fa proposte e non preannuncia se ci saranno azioni concrete ma ribadisce che, da maggiore azionista con il 24% delle azioni, «rimane convinto del significativo sviluppo di Tim potenziale».

Oggi il titolo Tim, dopo un tentativo di recupero, ha ceduto un altro 1,45% a 0,52 euro. ieri avevano perso il 5,41% toccando il nuovo minimo da agosto 2013.

A pesare era la bocciatura di Exane Bnp Paribas a underperform da neutral, anche per la concorrenza portata dalla francese Iliad. A fine giugno l'operatore francese ha riportato 635.000 nuovi clienti, per arrivare ai primi di agosto a un numero totale di abbonati superiore a 1,5 milioni, iniziando a conquistare un'importante fetta di mercato.

L'amministratore delegato di Telecom, Amos Genish, per mostrare che crede nella società ha acquistato ieri un milione di azioni ordinarie Telecom Italia a un prezzo di 0,5234 euro, per un totale di 523.400 euro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA