Segnali di schiarita su Creval: titolo sospeso per eccesso di rialzo

Lunedì 20 Novembre 2017
(Teleborsa) - Segnali si schiarita per il Credito Valtellinese (Creval), sospeso per eccesso di rialzo a Piazza Affari con un teorico +37,21% e un ultimo prezzo di 1,17 euro. L'Istituto di credito beneficia di ricoperture dopo le ingenti vendite scattate lo scorso 7 novembre, giorno in cui hanno cominciato a circolare nelle sale operative rumors su un possibile aumento di capitale.   Aumento confermato nella stessa giornata dalla banca in occasione della presentazione del Piano Industriale al 2020.  La ricapitalizzazione da 700 milioni di euro, ritenuta superiore alle attese degli analisti, ha provocato non solo ingenti perdite al titolo (-68,65%) ma anche il taglio del rating da parte di DBRS e di Moody's. Da rilevare che Consob ha vietato l'immissione di ordini senza limite di prezzo. Il provvedimento vale da oggi, 20 novembre e "fino a successivo provvedimento". Ultimo aggiornamento: 15:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma