Prysmian lancia nuova tecnologia per installare cavi 5G in reti preesistenti

Lunedì 1 Ottobre 2018
(Teleborsa) - Prysmian si rafforza nel settore delle tlc e, più specificatamente, nelle connessioni in 5G per residenziale e business, con il lancio di Karona Overblow System.

Questa nuova soluzione permette l'installazione di cavi in fibra ottica ad alta densità in condotti preesistenti, già saturi perché contenenti cavi precedentemente installati. Il sistema Karona Overblowing si propone di risolvere questo problema e comprende cavi soffiati, attrezzatura per l'installazione, connettività e training completo.

Possono essere installati cavi aggiuntivi in un condotto, raggiungendo fino a un chilometro di distanza quando si applica il metodo Point to Point, e arrivando anche oltre quando si utilizzano le tecniche di centre blowing. La gamma di cavi overblow varia da un numero di 12 a 432 fibre abbinate a una varietà di giunti.

Il sistema Karona Overblowing offre diversi benefici rispetto alle installazioni tradizionali. Pianificare opere civili richiede fra i 90 e i 180 giorni di notifica prima dell'inizio dei lavori, mentre generalmente non c'è bisogno di richiedere alcuna licenza per l'installazione in reti di condotti preesistenti. Quando si costruisce una nuova rete di condotti, una velocità di installazione di 100 metri al giorno è considerata elevata, mentre l'overblowing permette di installare un chilometro di cavo in poche ore. Si ottiene dunque una considerevole riduzione nel consumo di energia, dell'effetto serra e dell'ozono, senza creare prodotti di scarto o da rimuovere. Inoltre, una maggiore velocità di installazione e tempi di lavoro significativamente ridotti, così come l'eliminazione di opere civili, riducono drasticamente i disturbi all'utilizzatore finale. Ultimo aggiornamento: 15:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA