Borse deboli, Piazza Affari riduce rialzo

Giovedì 2 Giugno 2016
Investitori cauti sui mercati. I principali indici di Eurolandia sono deboli dopo le dichiarazioni del presidente della Bce, Mario Draghi. Fa meglio la Borsa di Milano, con l'indice guida Ftse Mib che tuttavia riduce i guadagni e sale di circa mezzo punto percentuale.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, incandescente Banca MPS, che vanta un incisivo incremento del 3,59%. In primo piano Fiat Chrysler Automobiles, che mostra un forte aumento del 3,45%. Ieri sono state divulgate le immatricolazioni auto con FCA ha battuto il mercato.

Decolla Banca Popolare dell'Emilia Romagna, con un importante progresso del 3,40%. Incandescente UBI Banca, che vanta un incisivo incremento del 2,03%. Le più forti vendite, invece, si manifestano su Snam, che prosegue le contrattazioni a -0,98%.




  Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Gli strapperei le braccia»: Dessì e la cura al malaffare

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma