Pensioni d'oro, Di Maio fa sul serio: questa settimana ddl al Senato

Domenica 8 Luglio 2018
(Teleborsa) - "Questa settimana alla Commissione Lavoro del Senato calendarizzeremo la proposta di legge sul taglio delle pensioni d'oro: chi prende pensioni sopra ai 4-5 mila euro prenderà l'assegno solo in proporzione ai soldi che ha versato. Vedrete i soldi che recupereremo, non si tratta di un gruzzolo residuale". Lo ha detto Luigi Di Maio, vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, ospite de L'intervista di Maria Latella su Sky Tg24.

"Sarà il primo provvedimento che calendarizziamo nella commissione di pertinenza e ce la mettiamo tutta per farlo approvare prima dell'estate", ha aggiunto Di Maio.

E INSISTE SUL TAGLIO DEI VITALIZI-"Credo che in questa settimana alla Camera si aboliranno i vitalizi agli ex parlamentari, sarebbe strano che il Senato arrancasse su questo punto», aggiunge il ministro del Lavoro e vicepremier.
«Stiamo lavorando su tutti i fronti: imprese, partite Iva, lavoratori, pensioni», dice poi il ministro dello Sviluppo, risponde alla domanda se sia vero che stia lavorando a un ampliamento della platea che può accedere al forfait per le partite Iva alzando il tetto a 80 mila euro.


Di Maio ha anche affrontato la questione Cassa Depositi e Prestiti. "Entro questa settimana - ha detto - nomineremo il capo di Cdp". E ha aggiunto: "La vocazione di Cassa Depositi e Prestiti resterà quella classica, non la vogliamo far entrare nel perimetro dell'attività bancaria che porterebbe delle storture. Tuttavia, nel nostro programma c'è la banca degli investimenti e lo faremo anche nell'ambito della mission di Cdp". Ultimo aggiornamento: 12:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA