Merck in pole nel DOW30, aiutano risultati studio clinico Keynote

Lunedì 16 Aprile 2018
(Teleborsa) - Brilla Merck & Co, che passa di mano con un aumento del 2,75%, grazie ai risultati dello studio clinico di Phase-III KEYNOTE-189 condotto su pazienti malati di tumore al polmone non a piccole celle. Il trial ha dimostrato che i pazienti trattati con il farmaco Keytruda in combinazione con pemetrexed (Alimta) e chemioterapia, riduce del 51% la progressione della malattia.

L'analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista della multinazionale farmaceutica americana fondata nel 1891 più pronunciata rispetto all'andamento del Dow Jones. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Il quadro tecnico di breve periodo di Merck & Co mostra un'accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 59,6 dollari USA. Rischio di discesa fino a 57,55 che non pregiudicherà la buona salute del trend corrente ma che rappresenta una correzione temporanea. Le attese sono per un'estensione della trendline rialzista verso quota 61,65. © RIPRODUZIONE RISERVATA