Manovra, Bruxelles chiede chiarimenti all'Italia

Venerdì 27 Ottobre 2017
(Teleborsa) - La Commissione Europea ha chiesto all'Italia di fornire chiarimenti sull'aggiustamento strutturale previsto nella Legge di Bilancio perché si ravvisa "il rischio di una deviazione significativa" dalle richieste di Bruxelles sia per quest'anno che il prossimo. Il termine ultimo per fornire i chiarimenti sarà martedì 31 ottobre. La richiesta è contenuta in una lettera del vicepresidente della Commissione UE Valdis Dombrovskis e del commissario agli Affari Economici Pierre Moscovici. I due hanno scritto al Ministro dell' Economia Pier Carlo Padoan. Pronta la risposta del Ministro. Fonti del MEF hanno fatto sapere che Padoan è pronto a dare un responso a breve in grado di fornire le una risposta alle richieste. Dal Tesoro emerge una certa tranquillità. Le fonti si limitano "Siamo dunque fiduciosi che i chiarimenti dimostreranno adeguatamente che l'Italia rispetta le regole europee". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La scuola dove la geometria si insegna giocando a carte

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma