Ilva, Di Maio avvia iter per valutare annullamento gara

Mercoledì 25 Luglio 2018
(Teleborsa) - "A seguito delle verifiche interne sul dossier Ilva e del parere fornito dall'ANAC, si ritiene che ci siano i presupposti per avviare un procedimento amministrativo finalizzato all'eventuale annullamento in autotutela del decreto del 5 giugno 2017 di aggiudicazione della gara". E' quanto fa sapere il Ministero dello Sviluppo Economico dopo che ArcelorMittal ieri 24 luglio, ha informato i Commissari straordinari del gruppo siderurgico che ha "accettato tutte le richieste sostanziali di ulteriori impegni riguardo al contratto di affitto e acquisto firmato nel giugno 2017, confermando il pieno impegno per una gestione responsabile di Ilva. E se ArcelorMittal rimane fiduciosa Di Maio vuole vederci chiaro anche alla luce delle criticità sollevate dall'ANAC.

"È un procedimento disciplinato per legge - afferma il ministro Di Maio - che durerà 30 giorni. Un atto dovuto per accertare i fatti a seguito delle importanti criticità emerse. Il vicepremier si prepara oggi 25 luglio "all'incontro con i vertici di ArcelorMittal per proseguire il confronto sull'aggiornamento della loro proposta". Trenta giorni ancora, quindi, per conoscere la sorte dell'azienda. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua