Il Natale è la festa preferita dagli italiani seguita da Pasqua

Il Natale è la festa preferita dagli italiani seguita da Pasqua
1 Minuto di Lettura
Venerdì 2 Dicembre 2016, 19:45

(Teleborsa) - Il Natale è la festa prediletta dagli italiani: ne sono convinti il 97% degli intervistati nell'ambito di un sondaggio condotto da Confesercenti SWG sulle abitudini, i consumi e le vacanze degli italiani nella stagione natalizia. Il sondaggio è condotto ogni anno su un campione statistico di 1.400 persone rappresentativo della popolazione del nostro Paese. Se la giornata del 25 dicembre è indicata tra le festività preferite per il 97% degli italiani, la Pasqua è in seconda posizione con il 66% delle preferenze degli intervistati ed il Ferragosto con il 36% delle preferenze.  Il sondaggio stila dunque una vera e propria classifica delle festività, evidenziando che il Natale e le feste di origine religiosa, complessivamente, sembrano riscuotere un gradimento più elevato delle altre festività. A incidere, con molta probabilità, è il fatto che siano accompagnate tradizionalmente da un periodo di vacanza più o meno lungo, che induce gli italiani a vederle più favorevolmente. Ma sul giudizio pesa anche la maggiore antichità delle celebrazioni di origine religiosa, come pure il loro inserimento nelle tradizioni locali. Da questo punto di vista è indicativo il livello di gradimento del Santo Patrono, che è indicato tra le festività più sentite dall'11% degli intervistati. Un risultato superiore a quello di feste laiche nazionali come il Primo Maggio, che raccoglie il 7% delle risposte, ed il 25 aprile (5%). Tra le feste commerciali, spicca invece la performance di San Valentino: la festa degli innamorati e dell'amore è tra le più sentite per il 13% dei nostri connazionali, appena il 2% in meno dell'Epifania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA