Future USA in rosso

Lunedì 8 Ottobre 2018
(Teleborsa) - A circa un'ora dall'apertura di Wall Street, i futures sui principali indici statunitensi si mostrano in ribasso, lasciando presagire un avvio negativo per la Borsa di New York. Anche i mercati europei viaggiano in rosso a metà seduta, con Piazza Affari in testa alle perdite zavorrata dal rialzo dello spread che ha superato i 300 punti.

Vuota l'agenda macroeconomica USA.

In attesa dell'opening bell, il future sull'S&P 500 cala dello 0,20%, quello sul Dow Jones va giù dello 0,34%, mentre quello sul Nasdaq mostra un ribasso dello 0,27%. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Chi era Trilussa?”: cosa rispondono i ragazzi di Trastevere

di Veronica Cursi