Debole il settore utility italiano (-0,47%)

Lunedì 30 Luglio 2018
(Teleborsa) - Il Comparto utility in Italia si è mosso nella giornata odierna con un timido segno meno, in perfetta sintonia con l'EURO STOXX Utilities.

Il FTSE Italia Utilities ha chiuso a quota 26.462,37, in ribasso dello 0,47% rispetto alla chiusura precedente, mentre l'indice Utilities dell'Area Euro si ferma a 287,94, dopo aver esordito a 289,47.

Tra le azioni italiane a grande capitalizzazione dell'indice utility, risultato negativo per Snam, con una flessione dell'1,40%.

Giornata incolore per Italgas, che chiude la giornata del 30 luglio con una variazione percentuale negativa dello 0,86% rispetto alla seduta precedente.

Performance infelice per Terna, che chiude la giornata del 30 luglio con una variazione percentuale negativa dello 0,85% rispetto alla seduta precedente.

Tra le small-cap di Milano, discesa moderata per Alerion, che chiude la giornata del 30 luglio con una variazione percentuale negativa dello 0,67% rispetto alla seduta precedente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani