Crescita e occupazione sul tavolo di UE e Confindustria

Mercoledì 22 Febbraio 2017
(Teleborsa) - Rilanciare una robusta politica industriale europea e mettere al centro dell'agenda la crescita e l'occupazione. Sono stati questi i temi al centro dell'incontro che si è tenuto stamane tra il Comitato di Presidenza e l'Advisory Board di Confindustria con il Presidente del Parlamento UE, Antonio Tajani. Gli industriali e il presidente Tajani si sono trovati d'accordo su un'idea di Europa più vicina ai cittadini e alle esigenze dell'economia reale e hanno approfondito alcuni temi, tra cui una politica commerciale che valorizzi le competenze e la qualità delle produzioni europee contro ogni forma di concorrenza sleale. "Oggi più che mai abbiamo bisogno che l'Europa eserciti un ruolo forte sulla scena mondiale, dando certezze alle imprese e garantendo prosperità ai cittadini – ha detto il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia – Ciò che sta accadendo in questi mesi, dalla Brexit, alle misure annunciate dalla nuova Amministrazione americana, rischia di compromettere l'attuale assetto geopolitico, frutto di un lavoro paziente, durato decenni. L'Europa non deve fare passi indietro – ha ammonito Boccia. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani