Case vacanze, per il 23% degli italiani la prenotazione è "early"

Mercoledì 29 Marzo 2017
(Teleborsa) - Davvero, non bastano mai. Di cosa stiamo parlando? Ovviamente delle vacanze. Con la primavera che ha appena fatto capolino mentre qualche sprazzo d' estate si vede già in lontananza, impossibile non dedicarsi alla scelta della prossima meta da esplorare, approfittando per staccare dalle lunghe fatiche dell'inverno dopo mesi di lavoro.  La voglia di staccare la spina è tanta, sarà per questo che in Italia prende sempre più piega il trend dell'early booking. Secondo i dati di CaseVacanza.it, il 23% dei nostri connazionali, infatti, ha già prenotato la casa vacanza per le ferie estive, scegliendo l'immobile in cui alloggiare con almeno 90 giorni in anticipo rispetto alla partenza. "La crescente popolarità delle case vacanza come alternativa agli hotel sta portando a un aumento costante della domanda, soprattutto per le località più gettonate nella stagione estiva",  dichiara Francesco Lorenzani, Amministratore Delegato di Feries srl, proprietaria di CaseVacanza.it. "Già ora nelle aree più richieste, come il Salento e la Sardegna, l'offerta stenta a coprire la mole di richieste che arrivano dagli utenti. Se tutto ciò non gioca a favore dei ritardatari o degli amanti del last minute, di certo questo scenario è promettente per chi sta pensando di sfruttare il proprio immobile affittandolo per brevi periodi. Quello delle case vacanza si conferma, quindi, un business in cui esiste ancora un margine di azione e di guadagno molto ampio".  Tre regioni su tutte hanno raccolto consensi Il 53% delle prenotazioni già effettuate riguarda Puglia, Sardegna e  Toscana.  PER QUEST'ANNO NON CAMBIARE, STESSA SPIAGGIA STESSO MARE - Italiani fedeli? Nei rapporti di coppia meno, ma quando si tratta di vacanze non sembrano avere dubbi:  il 30% degli utenti che ha già prenotato. Indovinate un po' dove? La scelta è ricaduta proprio sulla stessa meta in cui ha trascorso le vacanze estive lo scorso anno.        © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma