Anas come RAI, FS e ENAC. Lo rivendica l'Ad Armani

Mercoledì 30 Marzo 2016
(Teleborsa) - Il numero uno dell'ANAS Gianni Vittorio Armani rivendita il pari trattamento con le altre partecipate pubbliche. Il manager, facendo riferimento al decreto Madia per il riordino delle partecipate pubbliche, ha detto che "non è un problema in sé", ma "l'Anas ci vuole una scelta strategica del paese che la definisca come azienda al pari della RAI, delle FS e dell'ENAC". Armani, intervistato a margine di un convegno sul nuovo codice degli Appalti, ha parlato anche della riunione delle partecipazioni nelle concessionarie autostradali in una holding. Una proposta che sarà portata al prossimo CdA. Quanto al bilancio dell'ANAS, l'Ad ha detto che bisogna prima definire le passività generate dai contenziosi ed il corrispettivo definito dalla Legge di stabilità. Quando sarà approvato? "Il più tardi possibile", ha auspicato il manager.   © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani