Amministrative, cadono le roccaforti Pd. La lega trascina ancora il centrodestra

Lunedì 25 Giugno 2018
(Teleborsa) - Il centrodestra vola, mentre crollano le roccaforti rosse. I Cinque Stelle si affermano ad Avellino e Imola, ma perdono Ragusa. E' la fotografia dei ballottaggi comunali di ieri, 24 Giugno, che mostra un vero e proprio ribaltone politico soprattutto quello avvenuto in Toscana, dove le città di Pisa, Siena e Massa passano in blocco alla formazione di Lega, Forza Italia e Fratelli di Italia.

CROLLA LA PARTECIPAZIONE RISPETTO AL PRIMO TURNO
La nuova tornata elettorale ha chiamato alle urne 7 milioni di elettori. Ma al di là dei risultati, ad incassare la vittoria è l'astensionismo: ha votato solo il 46,11% dei lettori. E, l'affluenza più bassa si è registrata in Sicilia con il 40,11%.

IL CENTRODESTRA SFONDA GLI ARGINI
Il primo "stress test" sul governo del cambiamento, a circa quattro mesi dal voto di inizio marzo, dimostra che l'alleanza giallo-verde sta crescendo nel Paese, ma quel che appare più inequivocabile è che sta montando l'onda della destra leghista, che sfonda gli argini facendo il pieno dei voti a spese di quell'Italia rossa che forse non c'è più.

La luna di miele tra Lega e M5S continua. Ma c'è da chiedersi, mentre i pentastellati si leccano le ferite di alcune sconfitte quanto il Movimento Cinque Stelle riuscirà a contenere l'onda Salvini?

I RISULTATI
Disfatta del Partito Democratico a Pisa, dove ha vinto Michele Conti con il 52,3%, Siena, con Luigi De Mossi che ha raggiunto il 51,03% dei consensi, Massa, dove Francesco Persiani ha ottenuto il 56,74%. Il Pd ha vinto, però, a Brindisi con Riccardo Rossi che ha ottenuto il 56,61% delle preferenze e ad Ancona dove è stata riconfermata la sindaca uscente, Valeria Mancinelli. Conquistata Siracusa e il III Municipio di Roma.

Il Movimento 5 Stelle conquista Avellino e Imola mentre cede Ragusa che va al Centrodestra.

Alla Lega e al Centrodestra vanno Ancona, Terni, Sondrio, Imperia, Teramo, Viterbo, Anagni. "STORICHE vittorie della Lega in Comuni amministrati dalla sinistra da decenni: GRAZIE!!! - ha scritto Matteo Salvini su twitter - . Più la sinistra insulta, più i cittadini ci premiano. Prima gli italiani, io non mi fermo".
Brinda ai risultati anche il leader del M5S, Luigi Di Maio: "Imola e Avellino sono 5 stelle! Sono risultati STRAORDINARI in due città dove da 70 anni dominavano i partiti e gli uomini della Prima Repubblica: a Imola il PCI e poi i partiti del centrosinistra, ad Avellino la Dc". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nazionale: tra importanti verifiche e ricerca di novità

di Massimo Caputi