Inwit, le torri Telecom pronte all'IPO. Fissato l'intervallo di prezzo

Giovedì 4 Giugno 2015
(Teleborsa) - Come atteso, l'IPO di INWIT è sulla rampa di lancio.
La società che gestisce le torri di Telecom Italia, frutto di uno spinoff, sta preparando il suo debutto a Piazza Affari, che è ormai imminente.

Dopo il via libera di Consob, è stata fissata la forchetta di prezzo entro la quale raccogliere le adesioni in fase di collocamento, compresa fra un minimo di 3,25 euro ed un massimo di 3,90 euro. Questo significa che l'IPO avrà un valore compreso fra 1,95 milioni di euro ed un massimo di 2,34 milioni.

Ora spetta alla Consob dare l'autorizzazione al prospetto informativo, che si attende ad ore, mentre l'IPO potrebbe già partire la prossima settimana.

Infrastrutture Wireless Italiane, nome esteso di INWIT, è una società giovane quanto a costituzione - è nata dallo scorporo del business infrastrutture da Telecom Italia nel marzo di quest'anno - ma ha una lunghissima esperienza nel campo delle comunicazioni, nello specifico quelle dedicate all'ospitalità di apparati di trasmissione radio, per le telecomunicazioni e la diffusione di segnali televisivi e radiofonici.

INWIT si distingue per essere il primo Tower Operator italiano per numero di siti gestiti, con un parco che include 11.519 siti distribuiti in modo capillare in Italia. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il pupo gioca a pallone il Natale costa 200 euro

di Mimmo Ferretti