Fideuram, Colafrancesco presidente e Molesini amministratore delegato

Fideuram, Colafrancesco presidente e Molesini amministratore delegato
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Luglio 2015, 18:31 - Ultimo aggiornamento: 18:35

Il consiglio di amministrazione di Fideuram, banca del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella consulenza finanziaria e nella gestione del risparmio, ha nominato oggi Matteo Colafrancesco presidente, Franca Cirri Fignagnani vice presidente e Paolo Molesini amministratore delegato e direttore generale della società.

Le nomine sono arrivate a conclusione della riorganizzazione della divisione Private banking di Intesa Sanpaolo, nell’ambito della quale l’assemblea straordinaria dell'istituto del 22 giugno scorso, a seguito dell’autorizzazione ricevuta dalle competenti autorità di Vigilanza, aveva deliberato la modifica della denominazione sociale da Banca Fideuram a Fideurma – Intesa Sanpaolo Private Banking.

La stessa assemblea straordinaria - spiega una nota - ha approvato un aumento del capitale sociale a servizio del conferimento della partecipazione totalitaria in Intesa Sanpaolo Private Banking, Sirefid e del ramo d’azienda di Intesa Sanpaolo Private Banking composto da circa 110 risorse appartenenti alle principali funzioni di sede. Sempre nell’ambito della riorganizzazione, Fideuram ha acquisito la partecipazione totalitaria in Intesa Sanpaolo Private Bank (Suisse) S.A..

Con più di 187 miliardi di euro masse in gestione e oltre 135 miliardi di masse su clientela private, Fideuram è la prima private bank italiana, quarta nell’area euro.

La nuova realtà - continua il comunicato - guiderà le attività della Divisione Private Banking del Gruppo Intesa Sanpaolo, creata attraverso la combinazione di Banca Fideuram e Intesa Sanpaolo Private Banking per mettere a fattor comune le rispettive eccellenze nell'ambito della consulenza finanziaria, dell’asset management e dei servizi fiduciari. Questo consentirà di investire ulteriormente nel business, valorizzando allo stesso tempo le specificità delle società che ne fanno parte, per proseguire a fornire servizi di assoluta eccellenza alle diverse fasce di clientela.