Buoni pasto elettronici, trovato l'accordo sul Pos unico

Lunedì 2 Marzo 2015
1
Buoni pasto elettronici, trovato l'accordo sul Pos unico

I buoni pasto cartacei potrebbero presto andare in soffitta, sostituiti da card elettroniche leggibili con un unico Pos compatibile con i buoni di diversi emettitori.

Oggi Sodexo Benefits & Rewards Services, Qui Group e Day Ristoservice Group Up, tre dei principali emettitori di buoni pasto, hanno firmato un protocollo di intesa che prevede, appunto, un Pos unico per la lettura dei buoni pasto elettronici. L'accordo, si legge in una nota, è aperto a tutti gli operatori e al momento è al vaglio delle autorità competenti per l'approvazione definitiva.

La bozza arriva all'indomani dell'approvazione della legge di Stabilità con cui è stata portata a 7 euro la deducibilità fiscale per i buoni pasto elettronici a partire dall'1 luglio 2015.

Col Pos unico si andrà verso la smaterializzazione del buono pasto cartaceo, che garantisce agli esercenti la validità del buono e la certezza del rimborso. Oltre alla maggiore sicurezza il Pos unico eliminerà anche i costi connessi alla spedizione dei buoni e gli errori nei conteggi. Inoltre semplificherà la gestione contabile.

Ultimo aggiornamento: 18 Marzo, 10:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA