La cinese Tencent (Wechat) si allea con JD.com per sfidare Alibaba

Shanghai
1 Minuto di Lettura
Lunedì 18 Dicembre 2017, 16:57 - Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre, 21:18

Si inasprisce la battaglia tra i colossi cinesi di internet. Tencent e JD.com si sono alleate contro il gigante dell'e-commerce Alibaba e hanno rilevato una quota in Vipshop, terzo maggiore retailer online cinese, appunto dietro Alibaba e JD.com. Le due società compreranno il 12,5% del sito che vende abbigliamento, accessori e cosmetici a prezzi ribassati per 863 milioni di dollari.

Tencent, che domina i settori del social messaging e dei giochi online, punta a espandersi nell'e-commerce, come dimostrano le recenti acquisizioni e partnership strette per ampliare il raggio di azione della piattaforma di social media WeChat. Tencent guarda anche al retail tradizionale: la settimana scorsa ha rilevato una quota del 5% nella catena cinese di supermercati Yonghui Superstores per 638 milioni di dollari.

Stando ai dati della società di ricerca Dealogic il colosso cinese di internet, che ha quote in Snap, Tesla e Spotify,  ha accumulato investimenti in oltre 15 società straniere, spendendo 4,3 miliardi di dollari, che si sono andati ad aggiungere alle partecipazioni che già aveva (per esempio il 10% di Snap e il 5% di Tesla appunto).Da parte sua,  Alibaba, ha speso quest'anno 2,4 miliardi in investimenti all'estero, che si sono aggiunti ai 7 miliardi del 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA