Quasi 20 milioni di italiani faticano a curarsi o rinunciano a farlo per mancanza di soldi

Mercoledì 4 Luglio 2018
9

Roma - Il dato è choccante. Sono circa 20 milioni gli italiani in difficoltà nel gestire la propria salute, tra chi rinuncia alle cure o  si indebita per farlo. «Circa 12 milioni di italiani rinunciano a   curarsi per difficoltà economiche; oltre 7 milioni si sono indebitati   per farlo; 2,8 milioni hanno venduto casa per sostenere le spese per  
la salute. Sono invece 11 milioni quelli che si sono assicurati per la  copertura sanitaria». I numeri frutto di una rielaborazione di dati  Istat e Censis, sono stati diffusi da Confcooperative Sanità, all’assemblea nazionale in corso 
a Roma. 
 

Ultimo aggiornamento: 15:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA