Alimentare, ai francesci anche i prosciutti: Ca Animation compra Dok Dall'Ava di San Daniele

Martedì 7 Marzo 2017
Alimentare, ai francesci anche i prosciutti: Ca Animation compra Dok Dall'Ava di San Daniele

Il gruppo agroalimentare francese Ca Animation ha acquisitone la maggioranza del prosciuttificio italiano Dok Dall'Ava di San Daniele del Friuli. La famiglia Dall'Ava continuerà a essere azionista dell'azienda e a gestirla con l'amministratore delegato Carlo Dall'Ava. Le Prosciutterie Dok Dall'Ava non fanno parte della transazione.

Ca Animation, controllato dalla famiglia d’Espous, fattura 400 milioni di euro, ha 1900 dipendenti, può contare su 12 stabilimenti di produzione ed esporta i suoi prodotti in 40 paesi attraverso 12 mila punti vendita tra gastronomie e macellerie.

Dok Dall’Ava, società nata negli anni 80, produce circa 30.000 prosciutti di San Daniele tutti contrassegnati con il marchio del consorzio n°10 e fattura circa 10 milioni di euro l’anno. 

«Siamo un'azienda di famiglia ai massimi livelli di qualità presente in ben 22 Paesi esteri, tra cui gli Stati Uniti - ha detto il numero uno dell'azienda italiana, Carlo Dall’Ava -. Abbiamo creato un learning center che è un'eccellenza mondiale nel suo campo, ma per crescere ulteriormente avevamo bisogno di un socio leader del settore a livello internazionale. Dopo un'approfondita ricerca, l'abbiamo individuato nella famiglia d'Espous con cui condividiamo valori, cultura imprenditoriale famigliare e obiettivi. Dok Dall'Ava diventerà un'importante piattaforma del gruppo Ca Animation per il suo sviluppo in Italia, ma anche come base negli Usa dove non è ancora presente».

«Pensiamo che DOK Dall’Ava sia il miglior prosciutto italiano, quindi uno dei migliori al mondo. Loste Tradi France, che mette l’eccellenza al primo posto dei suoi valori, è convinta che la partnership con DOK Dall’Ava creerà delle importanti sinergie e accelererà la diffusione della gastronomia d’alta gamma italiana e francese in tutto il mondo», ha commentato il ceo di CA Animation Antoine d’Espous.

I principali marchi di gastronomia d’alta gamma di proprietà del gruppo francese, cui oggi si aggiunge l’italiana Dok Dall’Ava, sono: Auvernou, Frais Devant, Jean d’Audignac, Jean Larnaudie, Loste, Noixfine, Occitane, Réserve Loste e Sapresti.

Il gruppo francese nell'operazione è stato assistito da Transcapital come financial advisor, dallo studio Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners per gli aspetti legali e dallo studio Serantoni e Associati per quelli contabili e fiscali. Dok Dall'Ava è stato assistito per gli aspetti legali, contabili e fiscali dallo studio CP & Partners.

 

Ultimo aggiornamento: 17:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA